Fotovoltaico cinese, Comitato IFI: sì ai dazi anti dumping

La soluzione alla concorrenza sleale praticata in Europa dalle aziende cinesi del fotovoltaico potrebbe venire dall’adozione di dazi compensativi, che non sarebbero una violazione delle regole del libero mercato. A sostenerlo è Alessandro Cremonesi, presidente del Comitato IFI (Industrie Fotovoltaiche Italiane), intervenendo nel dibattito sulle misure anti dumping che l’Ue potrebbe adottare al più presto.

 

Leggi tutto...