Quinto Conto Energia: Associazioni e Commissione Europea chiedono modifiche

Nel mese di Settembre 2012 entrerà in vigore il Quinto Conto Energia, ma il presidente del Comitato IFI (Industrie Fotovoltaiche Italiane), Andrea Cremonesi, ha chiesto al ministro dell’Ambiente Corrado Clini di ‘stringere i tempi’. Il Comitato IFI, che rappresenta oltre l’80% dell’industria italiana produttrice di celle e moduli fotovoltaici, chiede anche al governo di intervenire con alcune modificare di alcuni punti del Quinto Conto Energia, indicati come critici anche da altre associazioni e dagli Enti locali. Innanzitutto, si parte dalla necessità da parte degli operatori industriali nazionali di confermare la premialità del ‘Made In’ negli stessi valori economici, 3 centesimi di euro a kWh, già proposti dalla Conferenza Unificata in data 6 giugno 2012, cumulabili con quelli di egual importo dedicati allo smaltimento dell’amianto.

Leggi tutto..