Il Cobat chiede l'immediata approvazione delle norme per lo smaltimento dei moduli

I ritardi nell'approvazione delle norme sullo smaltimento dei moduli a fine vita continuano ad agitare il mondo del fotovoltaico. Questa volta è il turno del Cobat, che ha inviato una lettera al ministero dello Sviluppo economico e al Gse per chiedere l'approvazione immediata dei disciplinari per la definizione e la verifica dei requisiti dei sistemi e consorzi operanti nel settore dello smaltimento di moduli fotovoltaici esausti. Nonostante il sostanziale accordo raggiunto nei mesi scorsi tra Rse (Ricerca Sistema Energetico) e Gse, infatti, non è stato ancora approvato da parte dei ministeri competenti un testo definitivo del disciplinare per l’adeguamento ai requisiti previsti dal D.M. 5 luglio 2012 e dalle relative Regole Applicative del quinto Conto energia, emesse dal Gse il 17 settembre.

Leggi tutto...